Sistema Piemonte - Alluvione 2000 homepage

Risorse
Immagine RADAR 16.10.2000

alluvione2000@sistemapiemonte.it

Ambito immagine radar
Zona Interessata Torinese, Val d’Aosta
Satellite / Sensore Satellite ERS2 sensore SAR
Tipo Radar
Data di acquisizione 16.10.2000
Scala di restituzione attesa 1:150.000 circa
Risoluzione geometrica 25 metri
Georeferenziazione Con parametri orbitali. Precisione del posizionamento intorno ai 300 m
Ente CSI Piemonte
Referente presso Ente alluvione2000@sistemapiemonte.it (specificare nell'oggetto: radar) Referente: Chantal Diegoli
Disponibilità Dati elaborati dalle immagini: disponibilità per tutti gli Enti Pubblici
Campione anteprima 161 Kb

 
Le due immagini utilizzate per una prima individuazione delle aree alluvionate provengono da un'acquisizione appositamente effettuata dal satellite ERS2 (European Remote Sensing Radar) nella notte del 16 ottobre 2000 sul territorio dell'intera provincia di Torino.
Il satellite ERS2, sviluppato dall'Agenzia Spaziale Europea e lanciato nel 1995, trasporta a bordo un sensore attivo operante nelle microonde molto utile nel monitoraggio delle aree alluvionate: il SAR (Synthetic Aperture Radar). Il SAR è un sensore attivo in grado di registrare il segnale di ritorno della radiazione elettromagnetica da lui stesso inviata sulla superficie terrestre. Tale caratteristica permette di acquisire immagini anche durante le ore notturne e in presenza di una densa copertura nuvolosa (come in questo caso).
Le riprese sono state effettuate da una quota di circa 800 Km; l'area coperta da un'immagine SAR è di 100 x 100 Km e la risoluzione geometrica del sensore è di 25 m.

 


Csi-Piemonte